Esistono lavatrici industriali che hanno specifiche caratteristiche di dimensione e programma, e sono ben diverse dai modelli casalinghi a cui siamo abituati. Le caratteristiche principali da valutare delle lavatrici da mettere in casa, che troviamo ora  in commercio, sono essenzialmente due: la capacità di lavaggio e il tipo di apertura.

L’apertura e la carica di una lavatrice sembrano un aspetto sostanzialmente estetico in verità sono caratteristiche essenziali e pratiche,  influiscono su una serie di fattori a cui non siamo portati a pensare in fase di acquisto.

La carica frontale è quella più tipica a cui siamo abituati,  presenta un oblò frontale da cui possiamo vedere il bucato roteare nel cestello. I modelli che invece sono dotati di una carica dall’alto fanno sparire l’oblò frontale, ed il bucato si inserisce in un cestello girevole solo dall’alto. Queste due varianti di lavatrice sono state progettate prettamente per recuperare più spazio possibile, e anche per avere un maggior confort durante l’utilizzo. Per approfondire tutte le caratteristiche delle lavatrici in commercio cliccate su questo link www.lavatricemigliore.it .

Le lavatrici con  la carica frontale e l’oblò hanno un cestello piuttosto basso, questo comporta una certa scomodità nel carico, perché ci si deve piegare e forzare il bucato per azionare la macchina.  Inoltre una volta finito il lavaggio si deve assolutamente lasciare lo sportello aperto poiché la lavatrice dovrà asciugare e l’oblò aperto può essere decisamente scomodo in spazi ristretti. Questi problemi spariscono se scegliamo un tipo di lavatrice con la carica dall’alto. Infatti spesso sono consigliate per spazi molto ristretti, e l’apertura o chiusura della lavatrice non comporta alcun tipo di problema. Non essendoci l’ oblò non possiamo vedere il cestello o il bucato, ma è una questione pratica che poco ci cambia. Inoltre questo tipo di lavatrici sono consigliate per chi ha problemi con la schiena, perché non deve chinarsi per mettere o riprendere il bucato, può farlo tranquillamente dall’alto senza piegarsi.

Sostanzialmente entrambi i modelli di lavatrice sono comunque funzionali, la scelta finale dipende ovviamente dagli specifici bisogni di spazio o gusto personale. Per le lavatrici con cariche dall’alto è sempre consigliato fare molta attenzione a chiudere correttamente il cestello interno, dotato di chiusure particolari a click che gli permettono di girare correttamente.